Edizione 2017

Chiavenna (Sondrio), 1976. Vive e lavora in Italia.

legno, terra, pietre, piante
cm 182 x 182 x 182

ARTISTA INVITATO

Cabiate (Como), 1946. Vive e lavora a Como.

corteccia di betulla, nido, uova di quaglia, filo di ferro, vetro
cm 60 x 60 x 30

Vertemate con Minoprio (Como)

rami, paglia, colore acrilico
dimensioni variabili

Imperia, 1975. Vive e lavora a Imperia.

legno, chiodi, rete, zolle d'erba, colori acrilici
dimensioni variabili

Fabrizio Bellanca: Roma, 1968. Vive e lavora a Como.
Roberta Marone: Como, 1974. Vive e lavora a Como.

alluminio, legno, nylon
dimensioni variabili

Castel d'Ario (Mantova), 1950. Vive e lavora a Milano.

filo di cotone
dimensioni variabili

Lushnjë (Albania), 1994. Vive e lavora a Cabiate (Como).

legno, colori acrilici, sughero
dimensioni variabili

Giussano (Monza-Brianza), 1982. Vive e lavora a Bregnano (Como).

ortensie, ramo di ciligio, rete metallica
cm 70 x 200 x 250

Figino Serenza (Como), 1960. Vive e lavora a Mariano Comense
e Cantù (Como).

fieno, specchio, ferro
cm 90 x 120 x 120

Como, 1961. Vive e lavora a Como.

creta
16 bassorilievi cm 35 x 35 ciascuno

Mauro Calvi: Castelverde (Cremona), 1958. Vive a Meda (Monza-Brianza) e lavora a Cabiate (Como).
Aurelio Porro: Cantù (Como), 1951. Vive e lavora a Figino Serenza (Como).

ferro, lastra metallica incisa, pietre
cm 150 x 160 diametro

Mariano Comense (Como), 1933. Vive e lavora a Mariano Comense (Como).

kauri (Aghatis australis), tuia gigante (Thuja plicata)
cm 158 x 133 x 60

Barzanò (Lecco), 1954. Vive e lavora a Torrevilla di Monticello Brianza (Lecco).

tessuti naturali
dimensioni variabili

Dipartimento Salute Mentale - Asst Vimercate.

argilla refrattaria
dimensioni variabili

Cisano Bergamasco (Bergamo), 1940. Vive e lavora a Caprino Bergamasco (Bergamo).

legno, corda, fieno, terra cotta
dimensioni variabili

Mariano Comense (Como), 1946. Vive e lavora a Mariano Comense.

pigne, melograni, piume, filo di ferro
dimensioni variabili

Erba (Como), 1965. Vive e lavora a Canzo.

carta, terra, erba
dimensioni variabili

Vimercate (Monza-Brianza), 1996. Vive e lavora a Intimiano (Como).

gesso eroso dall'acqua del fiume, corda
10 elementi cm 40 x 25 x 3 ciascuno

Fara Gera d'Adda (Bergamo), 1957. Vive e lavora a Fara Gera d'Adda.

marmo arabescato orobico, paglia
cm 70 diametro

Cernusco sul Naviglio (Milano), 1970.

legno, ferro, acqua
cm 75 x 100 x 200

Recanati (Macerata), 1983. Vive e lavora a Dizzasco (Como)

vetro, cristallo, acqua piovana
dimensioni variabili

Trieste, 1975. Vive e lavora a Cantù (Como).

corde in canapa naturale, specchi, anelli in acciaio
dimensioni variabili

VINCITRICE

Como, 1968. Vive e lavora a Erba (Como).

legno, vimini, cotone, tessuti, scatola metallica, colori all'acqua
dimensioni variabili

Milano, 1957. Vive e lavora a Milano.

granito, porcellana
cm 163 x 36 x 33

Carate Brianza (Monza-Brianza), 1974. Vive e lavora a Vedano al Lambro (Monza-Brianza).

legno, juta, colore acrilico
cm 263 x 85 x 100

Milano, 1954. Vive e lavora a Usmate (Monza-Brianza) e in Sardegna.

rami d'edera, stoffa tessuta a mano, nido di merlo, ramo d'arancio
dimensioni variabili

Lissone (Monza-Brianza), 1948. Vive e lavora a Lissone.

argilla mista
dimensioni variabili

Giussano (Monza-Brianza), 1975. Vive e lavora a Milano e Berlino.

macchina da scrivere, carta, rami, cera vergine d'api, terra, inchiostro
dimensioni variabili

Albenga (Savona), 1977. Vive e lavora a Imperia.

legno d'abete, cotone grezzo
cm 300 x 220 x 220

Friburgo (Germania), 1962. Vive e lavora a Milano.

stoffa, terra, torba; piume, stoffa
mantello cm 300 x 180 x 50, vestito cm 400 x 300 x 200

Centro Studi Casnati, Como.

terra, corteccia, argilla, rami, filo di ferro, legno
dimensioni variabili

Cantù (Como), 1973. Vive e lavora a Cantù.

calce spenta, polvere di marmo, ossidi, terra, gusci, funghi, ferro, colore acrilico
zolla-madre cm 150 x 60 x 30, bacche cm 35 x 25 x15 ciascuna

Como, 1960. Vive e lavora a Como.

tessuto, colori per tessuti, fiori
cm 260 x 140 diametro

Istituto comprensivo don Milani, Perticato di Mariano Comense (Como)
a.s. 2016-2017.

tessuto, rami, vetro, oggetti di recupero
dimensioni variabili

fuori concorso

Figino Serenza (Como), a.s. 2016-2017

spago, legni, foglie, terra, materiali di recupero
dimensioni variabili

fuori concorso

legno di recupero, metallo, timo, rincospermo (Trachelospermum jasminoides)
cm 120 x 50 x 20/25 modulo base

SWEET DESIGN

La giuria di Gallery Sweet Gallery OUTDOOR 2017 è composta da: Antonia Brenna, cittadina di Mariano Comense estratta a sorte; Elena Isella, storica dell'arte e curatrice; Sergio Mandelli, gallerista; Maria Pasini, exhibition registrar MASI (Lugano) chiamata come curatrice esterna; Achille Pedraglio, collezionista.

Con il patrocinio di

Con il contibuto di